Jiangsu Cultural industry Overseas Talent Fair Conference - Roma, 11 marzo 2016


L’ 11 marzo 2016 si è tenuto a Roma presso il Grand Hotel Plaza lo Jiangsu Cultural Industry Overseas - Talent Fair and Project Conference, unica tappa italiana del tour europeo di otto tra le maggiori imprese della provincia cinese dello Jiangsu, fortemente interessate a stringere nuove collaborazioni internazionali e ad intercettare talenti professionali di alto livello. La Provincia dello Jiangsu si trova nella zona centrale della costa orientale, nel cuore della regione del delta del fiume Yangtze, ed è la seconda provincia più ricca della Cina, caratterizzata da una particolare vivacità del comparto culturale.


L’ evento è stato coordinato da Zhong Art International e promosso direttamente dalle istituzioni della Provincia dello Jiangsu: Organization Department of CPC Jiangsu Committee, Publicity Department of CPC Jiangsu Committee, State-Owned Assets Supervision and Administration Commission of Jiangsu Provincial Government, Department of Commerce of Jiangsu Provincial Government. All’ evento hanno preso parte importanti personalità istituzionali della Provincia di Jiangsu, i Consiglieri dell’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia Xu Xiaofeng, per l'Economia e il Commercio, e Zhang Jianda, per la Cultura, oltre alla dott.ssa Rosanna Binacchi della Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale del MiBACT. La delegazione cinese era composta dai delegati delle istituzioni internazionali e da presidenti e amministratori di queste otto aziende, principalmente statali, tra le più importanti della Provincia, interessate a investire in nuovi progetti e a stabilire collaborazioni con l'Italia: Jiangsu Guoxin, Jiangsu SOHO Holdings, Jiangsu Coast Development Group, Jiangsu Cultural Investment Group, Jiangsu Grain Group, Jiangsu Sports Industry Group, Nanjing University of the Arts e Jiangsu College of Information Technology.


Durante la sessione mattutina le imprese cinesi si sono presentate al pubblico italiano, avendo inoltre a disposizione degli spazi individuali in cui aziende dello stesso settore hanno potuto confrontarsi e dialogare. Nel pomeriggio hanno tenuto colloqui individuali, raccogliendo i curricula di potenziali candidati.

L'interesse per la cultura si è sviluppato a tutto tondo, abbracciando ogni aspetto delle eccellenze e competenze grazie alle quali l’Italia si distingue nel mondo: dal Design all'Architettura, dal Cinema alla produzione radiotelevisiva, dall’Arte alla Musica, agli Spettacoli.